Maria Santarossa

Web Photo Gallery


Biografia


Nata a Roma nel 1968.
Ho iniziato a fotografare per gioco all'eta' di 15 anni, durante un viaggio in Kenya.
Nel 2002 ho frequentato un corso base di fotografia, presso le Officine Fotografiche di Roma, in cui ho aspirato a perfezionare le mie qualità.

Una macchina fotografica di fabbricazione tedesca con esposimentro rotto (Voigtländer) e ottica fissa, è stata la mia prima esperienza con la macchina fotografica.

L'incontro con Nereo Cardarelli, un bravissimo fotografo non professionista marchigiano, ha ulteriormente stimolato la mia curiosità e questo mi ha condotta a studiare in modo costante e ad avere un pensiero continuo legato alla fotografia: leggendo libri (Roland Barhes -La camera chiara), andando a vedere mostre e osservando profondamente il lavoro dei grandi del mestiere. Un affettuoso grazie a Nereo Cardarelli.

 

7 Novembre ’03 – Ho partecipato al 1° Concorso Fotografico Regionale “ Portfolio In Mostra” riconosciuto dalla FIAF con circa 10 foto su Marken - Olanda.

 

28 Novembre ’03 – Ho vinto il secondo premio nella Sezione “L’acqua” del prestigioso concorso per fotografi professionisti e non: 4° PREMIO ITALIANO DI FOTOGRAFIA NATURALISTICA – OASIS.
Le fotografie vincitrici del concorso furono pubblicate sulla rivista OASIS (num. di Sett/Ott 2003). La sezione “L’acqua” era il tema principale del concorso.

 

18 Dicembre ’03 – In questa data viene premiato un progetto fotografico sul noto quartiere di Roma “Garbatella” in cui ho partecipato e che è stato patrocinato dall’XI Municipio. Ha vinto il premio “Fantasia di Garbatella” per le arti visive, ed è stato esposto in mostra dal 07 al 21 Novembre nella sede delle Officine Fotografiche di Roma.

 

Negli ultimi anni è comparsa fra le mie foto anche qualche stars del calibro di Steve Hackett del legendario gruppo dei Genesis, Pat Metheny che non ha bisogno di presentazioni e lo strepitoso trombettista jazz Paolo Fresu in compagnia di Trilog Gurtu ed Omar Sosa. Sono entrata negli studi di Radio Rock per qualche scatto ad un nuovo gruppo emergente, gli Urock.


Fotografare le persone è come fotografargli l'anima, ma lo stesso accade con la natura, quando ne si fotografa l'armonia della perfezione...Lo scatto perfetto è una sfaccettatura dell'anima del mondo.

La fotografia raccoglie in se tutte le forme d'arte...si "scrive" con la luce e con i colori...